sabato 19 novembre 2016

Crêpes con farina di castagne


Ho pescato nel cesto dei ricordi e sorriso ritrovando queste foto scattate un anno fa. Ho sentito quasi il profumo della farina di castagne tra le dita. La ricetta era invece custodita tra vecchi fogli e post-it di faccine e firme sgangherate. Non faceva freddo un anno fa. Scattavo in terrazza sotto una luce calda di inizio novembre. Non pensavo a ciò a cui penso adesso. Non ero stanca. Guardavo più vicino e volavo più in basso.


Ingredienti

Per 4 crêpes:
80 g di farina di castagne
70 g di farina 0
230 ml di latte scremato
20 ml di olio di semi
1 pizzico di sale
crema di nocciole
granella di nocciole


Setacciate le farine, aggiungete il pizzico di sale e versate i liquidi mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Fate riposare la pastella ottenuta per mezz'ora. Scaldate una padellina per crêpes che avrete unto con un po' di olio e con un piccolo mestolo cominciate a versare l'impasto, cuocendo la crêpe un paio di minuti per lato. Continuate fino ad esaurimento della pastella. Impilate le crêpes ottenute una sopra l'altra e successivamente farcitele con la crema di nocciole. Cospargete con la granella e servite.

26 commenti:

  1. Buona questa versione di crepes.
    Buon sabato

    RispondiElimina
  2. Davvero golosissima cara Annalisa! Da me invece un anno fa faceva più freddo, io non ricordo un novembre così caldo, in ogni caso questo dessert io lo sceglierei in ogni luogo e tempo :-)

    RispondiElimina
  3. Un anno fa era per me un inizio, di vita nuova, di esperienze, di errori e di nuovi insegnamenti. Un anno fa alcune scelte le avrei modificate per non rivivere le sensazioni da cui sono scappata. Ma tutto accade perché abbiamo la possibilità di imparare, di far tesoro e mettere da parte. Tra un anno ripenserai ad oggi e vedrai quanta strada hai fatto, quante parti di te hai conosciuto, anche che il profumo di castagne sa tener compagnia ai ricordi e riportare il sorriso nei momenti più bui. Sai che sto sperimentando tantissimo con la farina di castagne? Mi mancano le crepes. Ti abbraccio strettissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrei davvero con una macchina del tempo guardarmi tra un anno, adesso..
      e commenterei con te :*

      Elimina
  4. oggi ci sono stati 15 gradi ma all'improvviso si è scatenato un diluvio universale...Non capisco più in che stagione siamo ! Buona la tua versione di crepes con la farina di castagne, da fare ! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì davvero, anche qui nebbia e ti immagini il gelo, invece poi cammini spavalda senza il cappello!

      Elimina
  5. Prima o poi dovrò provare anche io la farina di castagne.. Ottime le tue crepes.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Claudia, è profumatissima e molto versatile!

      Elimina
  6. Hai ripescato proprio bene nel tuo cesto dei ricordi e soprattutto fra le tue ricette...ottime queste crepes.
    Buona domenica cara :)

    RispondiElimina
  7. Ciao! È la prima volta che passo da queste parti.

    Queste crepes sembrano davvero buonissime. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Candice e grazie per le tue parole :*

      Elimina
  8. Le crepes con la farina di castagne! Ma che delizia suprema!!!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  9. Assolutamente da provare. Che delizia queste crepes.

    RispondiElimina
  10. Ho una ricetta simile che voglio provare da tanto. Me lo hai ricordato. Anche io, come te, amo il profuo della farina di castagne e, per un attimo, vorrei non essere stanca anche di prima mattina :)

    RispondiElimina
  11. stragolose queste crepes!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Che delizia che devono essere *.* Autunnali e gustose *.*

    RispondiElimina