venerdì 26 dicembre 2014

Ciambella profumata all'arancia


Forse dopo le colossali abbuffate di questi giorni era più corretto postare una ricetta light.. ma questa ciambella in realtà ha un trucco: ho utilizzato il mio nuovo stampo 18 cm, piccolo e perfetto per annullare ogni senso di colpa.
Certo se poi la ciambella la mangio tutta io l'effetto magico sparisce un po', ma su questo stendiamo un pietoso velo! (sempre di cioccolato, mi raccomando..)

Ma voi condividete! Una fettina a testa e sarete felici senza sensi di colpa!


Ingredienti (per uno stampo a ciambella 18 cm):

150 g di farina 00
2 uova
70 g di zucchero
60 g di olio di semi
80 g di latte intero
mezza bustina di lievito per dolci
scorza di un'arancia non trattata

Per la glassa:
100 ml di panna fresca
150 g di cioccolato fondente all'arancia

granella di nocciole


Montate le uova con lo zucchero. Aggiungete l'olio ed il latte mescolando con una frusta. Unite infine la farina ed il lievito setacciati e la scorza d'arancia.
Imburrate ed infarinate lo stampo, versate il composto e cuocete la ciambella in forno preriscaldato per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparate la glassa sciogliendo il cioccolato nella panna a bagnomaria. Fatela colare sulla torta intiepidita e decorate con la granella di nocciole.

4 commenti:

  1. uuu che carini gli stampi più piccoli! io ne ho appena preso uno mignon per preparare tortine e non sentirmi troppo in colpa!! :))) golosissima questa ciambella, mi piace l'abbinamento cioccolato e arancia!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Silvia! non ti dico il profumo della glassa.. se la provi fammi sapere!
    W gli stampini anti senso di colpa!
    Un bacione, a prestissimo!
    Annalisa

    RispondiElimina
  3. Devo provarla a fare e proporla ai miei genitori: golosi dell'abbinamento cioccolato fondente e arancia :D!
    Proverò pure io con gli stampini più piccoli

    RispondiElimina
  4. Provala Carlotta, è buonissima! ;)

    RispondiElimina