martedì 17 febbraio 2015

Siamo ancora in tempo per fare due chiacchiere?


Mia mamma lo sa bene e attende il momento in cui ogni anno, appena arriva il mese di febbraio, io le telefono e le chiedo: "Mamma, quand'è Carnevale?".
E anche quest'anno la sua risposta è sempre stata la stessa:
"Il carnevale è tale giorno, ma tu che vivi a Milano lo festeggi dopo, perché il rito è diverso, però aspetta tu non vivi proprio a Milano, allora è forse come noi, e poi c'è Martedì grasso, e poi c'è Giovedì grasso e poi le Ceneri, e poi Pasqua e Ferragosto..."
"Mamma, ma le chiacchiere, quando le pubblico?"
"Le chiacchiere?"
"Sì le chiacchiere, ma non le nostre mamma, stai tranquilla"




Ingredienti:


250 g di farina 00
50 g di zucchero
25 g di burro
2 uova
scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
1 cucchiaio di rum 

1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
un pizzico di sale

olio di semi di arachidi
zucchero al velo





Formate una fontana con la farina e al centro mettete lo zucchero, la scorza del limone, il rum, un pizzico di sale e il lievito. Aggiungete le uova sbattute precedentemente ed il burro morbido. Lavorate l'impasto su una spianatoia infarinata fino a formare una palla. Copritela con la pellicola e fatela riposare mezz'ora. Stendete l'impasto in una sfoglia sottile e ricavate con una rotella dei piccoli rettangoli. Al centro fate due incisioni. Friggete le chiacchiere così ottenute in abbondante olio di semi di arachidi molto caldo, ma non bollente. Una volta cotte e raffreddate spolverizzatele con abbondante zucchero al velo.






14 commenti:

  1. Io faccio la stessa identica domanda a mia mamma ogni anno! e mi dice la stessa cosa! Io poi ho abitato per 32 anni a Milano, soltanto da un paio di anni sono appena fuori, alle porte! e anche lei mi dice sempre " A Milano però dura di più" ..ahahah mi hai fatto ridere" buone le chiacchiere, se fatte a casa sono sempre più buone!! buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. Silvia quante cose in comune! menomale che ci sono le mamme..
    un bacio, grazie
    a presto!

    RispondiElimina
  3. Io una mattina mi sono svegliata col pensiero del Carnevale e ho chiamato mia mamma apposta per chiederle il giorno! :)
    Golosissime le tue chiacchiere!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela! le mamme sono il punto di riferimento per tutto ;)
      a presto
      Annalisa

      Elimina
  4. L'essenziale è che si preparino queste meraviglie. In qualsiasi giorno cada il Carnevale :)
    Deliziose, Annalisa!
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti Maria Grazia, mi sa che in questo senso il mio carnevale durerà un po' di più..
      un bacione!

      Elimina
  5. ah! Allora qua ci sono i segreti della cucina di mamma...
    e va beh allora mi consolo con una tonnellata di queste chiacchiere
    :D
    :*
    grazie
    Cla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cla, in realtà sono io che le passo le ricette ;)
      però devo dire che tra le tre o quattro cose che mia mamma ama cucinare ci sono dei piccoli capolavori.. che proporrò sicuramente ;)
      ti abbraccio forte stellina
      :*

      Elimina
    2. allora prendo un pizzino e scrivo ;)
      grazie assai duciazza mia
      un bacio alla mamà
      Cla

      Elimina
  6. che bello avere una mamma alla quale chiedere queste cose...e soprattutto, con cui fare due chiacchiere! queste di farina e zucchero sono bellissime e perfette, a me vanno bene sia con lo zucchero al velo che con la cioccolata, fai pure come vuoi! Un caro abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aria, comprendo l'assenza di cui parli..
      e ti penso, condividendo virtualmente con te chiacchiere e abbracci,
      a prestissimo <3

      Elimina
  7. ma le hai stese con il mattarello?
    ti sono venute benissimo!

    RispondiElimina
  8. sì Simo, le stendo sempre con il mattarello perché mi piacciono leggermente più spesse, anche per questo metto un cucchiaino di lievito! ;) e inoltre.... non ho la macchinetta ;)
    bacioni e grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco appunto pure io non ho la macchinetta e provai a farli tanti anni fà, chissà se ora sarei più brava...
      però si rimanda al prossimo Carnevale
      grazie infinite sei stata molto gentile!

      Elimina