domenica 30 giugno 2019

Una vecchia storia


In fondo cos'era? Un colpo di vento, il passaggio di una nuvola, un'onda troppo corta. C'era bisogno di innamorarsi così? Farsi spezzare il fiato, il sonno di notte, la calma di una canzone? Camminare e scordarsi dove andare. Ricordare invece un profumo, la sua voce, voltarsi sempre nello stesso punto, laddove invece lui non c'era, e forse mai c'era stato. Era facile immaginare adesso anziché vivere, stralci presi dai suoi sogni ad occhi aperti.

Ingredienti per 4 persone

350 g di spaghetti grossi
500 g di pomodorini
200 g di stracciatella
olio evo
sale
1 spicchio d'aglio
una decina di filetti di acciughe


In un'ampia padella versate 4 cucchiai di olio evo ed uno spicchio d'aglio. Fate rosolare un paio di minuti e poi aggiungete i pomodorini tagliati a pezzi. Cuocete per circa 20 minuti a fuoco basso; aggiungete un filo d'olio, salate e spegnete. Fate bollire l'acqua per la cottura della pasta e cuocete gli spaghetti al dente. Una volta cotti versateli nella padella, condite con la salsa e poi trasferite gli spaghetti nei piatti. Aggiungete la stracciatella in ogni porzione e qualche filetto di acciuga, se gradite aggiungete anche qualche goccia di colatura delle acciughe e servite.

16 commenti:

  1. Vorrei essere tua ospite ... fantastico piatto cara Annalisa! 👏

    RispondiElimina
  2. Che piatto super appetitoso, complimenti. Baci sabry

    RispondiElimina
  3. Questo piatto di pasta è una delizia allo stato puro che sprigiona un intenso profumo di estate. Un bacio

    RispondiElimina
  4. Adoro la stracciatella, che bontà questa pasta!!!

    RispondiElimina
  5. Bastano pochi ingredienti di qualità a creare un piatto superlativo

    RispondiElimina
  6. Adoro questi piatti, fantastici nella loro semplicità ma ricchi di sapore e gusto! Buon we cara

    RispondiElimina
  7. Semplice, veloce e gustosissimo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina