domenica 14 luglio 2019

Il nostro mese



Mi orientavo con il profumo del gelsomino nelle vie tutte strette e bianche che finivano in mare, quasi a strapiombo, in un tuffo unico nella felicità. Forse correvamo, forse ballavamo un lento. E risate, sì risate, nell'eco dell'estate, il vento contro, l'aria azzurra. L'infinito cristallino e selvaggio di luglio e dei tuoi occhi. Mi è sembrato di rivederli ieri, in un momento preciso tra un discorso ed un altro, mentre guardavi da un'altra parte, e pensavo che dovevo scattare una foto, e alla fine l'ho scattata e salvata qui, per quando mi servirà.


Da una ricetta di Sonia Peronaci

Ingredienti:

15 paccheri
250 g di mozzarella di bufala 
100 g di ricotta 
una decina di filetti di acciuga
150 g di salsa di pomodoro
2 uova
pangrattato
basilico
olio di semi di arachidi  
sale
pepe

Cuocete i paccheri al dente in abbondante acqua salata. In una ciotola tagliate la mozzarella a pezzettini e mescolatela con la ricotta. Aggiungete i filetti di acciughe sminuzzati, salate e pepate. Scolate e fate raffreddare i paccheri e con un piccolo cucchiaino riempiteli con il composto di mozzarella e ricotta. Predisponete due ciotole e riempitele rispettivamente con il pangrattato e con le due uova sbattute con un pizzico di sale. Passate i paccheri nelle uova e poi nel pangrattato, ripetendo l'operazione due volte per le estremità. Friggete i paccheri in abbondante olio di arachidi e fateli scolare su carta assorbente. 
Preparate i bicchierini riempiendo il fondo con la salsa di pomodoro, aggiungete poi un pacchero per ogni bicchiere, una foglia di basilico e servite.




9 commenti:

  1. Mi piace un sacco questa idea, davvero originale.

    RispondiElimina
  2. Wow un vero piatto gourmet fantastico! 👏👏👏

    RispondiElimina
  3. Oh ma che bontà questi paccheri! Sono proprio un piatto originale

    RispondiElimina
  4. Mamma mia devono essere buonissimi questi paccheri! Una ricetta veramente sfiziosissima.

    RispondiElimina
  5. che bella idea presentare i paccheri fritti nel bicchiere, da provare assolutamente. Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. La meraviglia delle tue parole, la bontà dei tuoi piatti.
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  7. Ma che ghiottoneria, complimenti, molto invitanti!!!

    RispondiElimina
  8. Pasta fritta??!! ma daiiiiii.. mi hai incuriosita non poco... :-* baciotti e buon w.e.

    RispondiElimina
  9. good post 😊 would you like to follow each other? if the answer is yes, please follow me on my blog & i'll follow you back. https://camdandusler.blogspot.com

    RispondiElimina