mercoledì 25 maggio 2016

Prego, vuol ballare con me?


Un valzer, tra onde soffici e ricche di crema alla nocciola, in un dolce lievitato che a dispetto del nome ha delle chiare origini napoletane. Il danubio si può farcire anche con marmellata o crema, oppure se preferite potete prepararlo in una deliziosa versione salata, diminuendo lo zucchero e cambiando farcitura.
A voi la scelta cari ballerini, io vi offro come sempre la danza più golosa ;)


Ingredienti:
250 g farina 0
250 g farina manitoba
250 ml latte intero
1 uovo
100 g zucchero semolato
70 g di burro
20 g lievito di birra
1 cucchiaino di sale
essenza di vaniglia

successivamente:
crema alla nocciola
1 tuorlo d'uovo
2 cucchiai di latte
zucchero al velo


Fate intiepidire il latte, aggiungete un cucchiaino di zucchero e sciogliete il lievito di birra. In una capiente ciotola mescolate le due farine, aggiungete il composto di latte e lievito e di seguito tutti gli altri ingredienti. Impastate con cura e fate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio di volume; ci vorranno almeno due ore. A lievitazione avvenuta prelevate l'impasto e formate delle palline di uguali dimensioni/peso. Allargate le palline con le mani e farcitele con un cucchiaio di crema alla nocciola. Chiudete le palline e ponetele una accanto all'altra in uno stampo di 26 cm imburrato ed infarinato oppure rivestito di carta forno. Fate lievitare ancora mezz'ora nel forno spento. A fine lievitazione estraete la teglia e spennellate le palline con il tuorlo d’uovo mescolato a poco latte. Accendete il forno ventilato a 200° e cuocete il vostro danubio per circa 20 minuti. Fate raffreddare su una gratella per dolci e servite dopo averlo spolverizzato con abbondante zucchero al velo.




16 commenti:

  1. Assolutamente SI voglio ballare con te...e mangiarmi questo magnifico Danubio :)

    RispondiElimina
  2. Un altro dolce bellissimo! Complimenti :)

    RispondiElimina
  3. Bellisimo cara , love this.Un bacio!

    RispondiElimina
  4. Che succulenza!! e poi io adoro ballare, quindi tuffiamoci :D

    RispondiElimina
  5. Molto goloso da mangiare immediatamente.Buona serata Fabiola

    RispondiElimina
  6. E' semplicemente uno spettacolo!!!!! complimentissimi bacione Mirta

    RispondiElimina
  7. Che delizia, soffice e golosissimo!

    RispondiElimina
  8. Ah il Danubio!
    Non l'ho mai fatto, ma prima o poi dovrò perchè è proprio invitante.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  9. Io devo ancora provare anche la versione salata! Buonissima però quela dolce.. e il tuo danubio è a dir poco perfetto! :-* un bacione

    RispondiElimina
  10. eh no ciccia eh.....
    untupuoifarmiquesto!!!
    io fra poco prova costume... quindi niente :'(

    tanti baci carissima

    RispondiElimina
  11. Se alla vine me ne arriva un pezzo ballo volentieri, ma non mi assumo responsabilità per i pestoni che potrei dare!!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  12. ma che bello soffice! viene davvero voglia di morderne un pezzetto

    RispondiElimina
  13. Ma io ballo volentieri cara Annalisa, lasciandomi cullare dalle note dolci di questo favoloso Danubio! io una volta lo preparai nella versione salata, ma immagino che con la crema di nocciola sia ancora più delizioso!! e poi ti è venuto bello alto! complimenti!

    RispondiElimina
  14. SOFFICE COME UNA NUVOLA E COSI' GOLOSO, COME SI FA A RESISTERE????BRAVA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  15. iao cara ti ho nominato nel post per il Liebster Award, sarei felice partecipassi, bacione Mirta

    RispondiElimina