domenica 15 settembre 2019

Raggi di sole e brioches al pistacchio




Quella strana attitudine ad imparare tardi le canzoni dell'estate, mangiare un gelato mentre all'improvviso cala dal cielo una tenda nera, uscire senza giacca mentre il mondo si copre e tu guardi ridendo e i piedi sono gelati ma in fondo cosa importa, arriverà un altro inverno ma piano, piano e si infilerà cauto come un piccolo serpente tra la sabbia. Tu gli farai una carezza perché in fondo non è di questo che hai paura. Stai già ridendo, lo so. Tra la confusione degli ultimi giorni e l'ultimo sole che fa capolino sulla tua scrivania e vorresti soltanto chiudere gli occhi per difenderti un po' mentre ascolti di continuo quella strana canzone.



Ingredienti:

Per le brioches:
100 g farina 00
400 g farina 1
250 ml latte intero
1 uovo
80 g zucchero semolato
50 g di burro
20 g lievito di birra
1 cucchiaino di sale
essenza di vaniglia

Per la farcitura:
Una buona crema al pistacchio

Per spennellare:
1 tuorlo
2 cucchiai di latte

Per decorare:
Crema di pistacchio
Pistacchi tritati
Zucchero al velo



Fate intiepidire il latte, aggiungete un cucchiaino di zucchero e sciogliete il lievito di birra. In una capiente ciotola mescolate le due farine, aggiungete il composto di latte e lievito e di seguito tutti gli altri ingredienti. Impastate con cura e fate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio di volume; ci vorranno almeno due ore. Dopo la lievitazione prelevate l'impasto e versatelo sulla spianatoia leggermente infarinata. Dividete l'impasto in due parti e stendete con il mattarello due rettangoli. Spalmate i rettangoli con la crema di pistacchio. Arrotolate i due rettangoli dal lato lungo fino a formare due cilindri. Fateli riposare per mezz'ora in frigo e poi tagliateli a fette. Ponete le brioche su due teglie ricoperte di carta forno (per mantenere la forma io ho utilizzato due teglie da muffin) e fatele lievitare ancora un'ora nel forno spento. A fine lievitazione estraete le teglie e spennellate le brioches con il tuorlo d’uovo mescolato a poco latte. Accendete il forno ventilato a 200° e cuocete le brioches per circa 20 minuti, controllando la cottura dopo i primi 10 minuti. Sfornate, fate raffreddare e decorate con un ciuffo di crema di pistacchio. Aggiungete i pistacchi tritati e spolverizzate con lo zucchero al velo.








19 commenti:

  1. Che meraviglia! Io adoro il pistacchio!

    RispondiElimina
  2. Adoro l'autunno eppure questo mese la nostalgia dell'estate è tanta... non sentire più i passerotti cantare la mattina presto mi manca tanto. Favolose queste brioches e stupenda la modella. Un bacio

    RispondiElimina
  3. Wow che meraviglia complimenti!

    RispondiElimina
  4. Io impazzisco per il pistacchio.. queste brioche così farcite che gola mi fanno!!!! un bacione

    RispondiElimina
  5. Colpita e affondata!!!!!!! Adoro il pistacchio e queste brioches sono super!!!

    RispondiElimina
  6. Che bella descrizione della stagione che scivola via.. ma le brioche sono quelle che più hanno attratto la mia attenzione, super golose, complimenti!

    RispondiElimina
  7. Bellissime queste brioches e poi il pistacchio, ai miei occhi, le rende ancora più golose.
    Eh già..."l'inverno sta arrivando" anche se preceduto dall'aria frizzantina del mattino, il brivido di freddo la sera che ci spinge a rifugiarci sotto un bel plaid quando siamo ancora sul divano, davanti al televisore :-)
    A presto

    RispondiElimina
  8. Ho comprato proprio ieri della farina integrale e queste tue bellissime ciambelline mi tentano.... Bellissime foto grandi ricette... COMPLIMENTI DI CUORE!

    RispondiElimina