martedì 1 novembre 2016

Plumcake al farro e all'olio d'oliva


Nonostante io ami l'autunno, le giornate che terminano così presto mi stanno mettendo addosso una forte malinconia ed un senso di impotenza per l'incapacità che ho di combattere, e come fossero fotografie tra le mani oggi pomeriggio ho sfogliato tutte quelle che avevo. Queste immagini in particolare, scattate in un caldo fine agosto, mi hanno rubato un sorriso che spero arrivi caldo anche a voi, come una fetta di sole in un cielo di speranza.

Ingredienti:

3 uova a temperatura ambiente
100 g di farina 0
150 g di farina di farro
1 yogurt alla stracciatella
120 g di zucchero
100 g di olio d'oliva 
8 g di lievito vanigliato
50 g di cioccolato fondente
zucchero al velo


Montate le uova con lo sbattitore elettrico, aggiungete lo zucchero poco per volta continuando a sbattere. Non appena saranno gonfie e spumose aggiungete lo yogurt. Incorporate poco per volta le farine setacciate, mescolando con una frusta a mano. Aggiungete infine l'olio d'oliva ed il lievito. Tritate grossolanamente il cioccolato ed amalgamatelo all'impasto. Imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake, versate il composto e cuocetelo per circa 35 minuti in forno preriscaldato a 180°. Fate raffreddare prima di sformare il plumcake e spolverizzatelo con zucchero al velo prima di servire.


32 commenti:

  1. Cara a me l'autunno mette un po' di malinconia quindi mi consolo con dolcezze come questo plumcake....tanto più che mi piace molto la farina di farro!

    RispondiElimina
  2. L'autunno è bello per quello, un po' ci colora i viali alberati con le sue foglie colorate e un po' ci porta alla malinconia! Certo, l'accorciarsi delle giornate e il freddo che avanza non aiuta...però si potrebbe approfittare di questo per coccolarsi un po' di più! Oggi pomeriggio ho preso un tè...ci starebbe bene insieme al tuo plumcake morbido e semplice! Affare fatto?? Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente Silvia, direi un'unione perfetta..

      Elimina
  3. La malinconia dell'autunno, ma anche il suo lasciar andare quello che non va più bene, che non gli sta addosso, mantenendo le radici ben salde. Ecco i motivi per cui lo amo, l'autunno, e lo sto amando sempre di più. E' per me novità e da quando ho cominciato a vederlo con questi occhi il sentirmi impotente diventa un sentimento più piccino di quanto possa sembrare. Cogliamo quello che ci regala, compreso il buio in anticipo. In fondo, se non ci fosse, non avremmo voglia di rinchiuderci in casa a coccolarci col profumo di una torta appena sfornata e un tè caldo tra le mani :) Un abbraccio enorme :*

    RispondiElimina
  4. Annalisa che dolci momenti evoca questo tuo meraviglioso e sicuramente profumatissimo plumcake al farro :) bravissima......
    Buona serata e speriamo che la mia bellissima Italia non tremi piu' :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Grace, speriamo davvero. Ti abbraccio forte

      Elimina
  5. ho comperato del ottimo farro in Toscana, ecco la ricetta giusta per gustarlo al meglio, grazie Annalisa! Un abbraccio grande, buona settimana

    RispondiElimina
  6. siamo così uguali, io e te. Bellissima quella mano delicata che cerca di trattenere la luce!

    RispondiElimina
  7. ciao ! il tuo plumcake mi sembra golosissimo ! Complimenti !!!

    RispondiElimina
  8. Non amo nemmeno io questa stagione.. ricordo anche io le giornate passate estive e calde.. con tanta luce e sole.. Aspetteremo la prossima stagione nel 2017.. Intanto gustiamo ci il tuo plumcake.. Adoro la farina di farro nei dolci.. smack

    RispondiElimina
  9. Il cambio dell'ora è stato il colpo finale per accorciare definitivamente le giornate, ora si è messa anche la prima nebbiolina per togliere luce e vivacità ....la bella stagione mi manca già!!!
    Meno male che in cucina ci si può rallegrare e rasserenare....ecco basta un dolce, un profumo e l'estate ritorna nel cuore!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Laura, stare in cucina ci riscalda sempre!

      Elimina
  10. Una delizia questo plumcake.

    RispondiElimina
  11. Quella foto è di una delizatezza unica, così come è delicato e aromatico questo tuo plumcake! Un bacio

    RispondiElimina
  12. Perfetto per una sana e golosa colazione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Simona.. infatti è terminato subito purtroppo!

      Elimina
  13. A me il cuore me lo hai riscaldato e mi hai fatto venir voglia di avere questa delizia per colazione *.* non parliamo della malinconia dell'autunno che ormai penso che non sia la mia stagione! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco Federica! Menomale che tutte insieme ci scaldiamo un po' ;)

      Elimina
  14. madò
    a chi lo dici, sembra che il tempo a disposizione sia minore e invece...
    è proprio questo scuro che scende troppo presto, ci riabitueremo tesoruccio mio
    grazie per questo raggio di sole che arriva anche oggi che tira vento e fa freddino :*
    Cla

    RispondiElimina
  15. La luce manca molto anche a me ma non solo per fotografare ... per vivere! Però anche questa stagione ha i suoi lati positivi, ad esempio il camino acceso, un bel the caldo e una fetta di questo golosissimo cake!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Alice, la penso esattamente come te!

      Elimina
  16. Anche io in questi giorni ho nostalgia dell'estate .. 'autunno a dire il vero non mi è mai piaciuto . Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardiamo i lati positivi Marina, li troviamo sempre!

      Elimina