sabato 11 gennaio 2020

I ricordi e i mooncake



                    
                                 E mi giocai i ricordi provando il rischio
                                       Poi di rinascere sotto le stelle
                                Ma non scordai di certo un amore folle
                                          In un tempo piccolo


Le anime malinconiche riescono a trovare la bellezza anche nel dolore di un addio. Tanti anni fa una persona mi disse che è tipico degli artisti pensare al passato come ad un tempo meraviglioso, con quella nostalgia che fa sembrare stupendo qualcosa che in realtà non lo è stato affatto, o forse lo è stato meno, molto meno. Allora forse è solo il ricordo, il modo in cui lo alimentiamo, in cui ci crogioliamo con un bicchiere in mano, ponendo lo sguardo oltre la razionalità. Forse è così, ma è comunque nostro quel ricordo, ed è difficile cancellarlo. E poi, mi chiedo adesso, è davvero così fondamentale lasciarlo andare via?




Stampo da 6 semisfere

120 g di farina 0
90 g di zucchero
70 g di burro
30 g di cacao amaro
2 uova
1 cucchiaino di lievito vanigliato
50 g di cioccolato bianco
cuoricini di zucchero


Montate il burro ammorbidito con lo zucchero, aggiungete un uovo per volta continuando a montare. Setacciate la farina, il cacao ed il cucchiaino di lievito mescolando con una frusta. Riempite lo stampo a semisfere aggiungendo un pezzetto di cioccolato bianco al centro di ogni tortina. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Sfornate, fate raffreddare, decorate con i cuoricini e servite.




20 commenti:

  1. Condivido ciò che hai scritto in merito ai ricordi. Capita spesso anche a me di ripensare con malinconia ad attimi di vita passata e che, fermandomi a rifletterci un po' su, a ben pensare così felici non erano.
    E' uno strano meccanismo, questo. Forse quando viviamo il momento siamo molto più manichei: se qualcosa ci rattrista, ci portiamo il velo di tristezza in tutto ciò che facciamo. Ci sentiamo tristi al 100%. Il ricordo, invece, magari addolcisce tutto e ci porta a vedere le cose in maniera più mitigata...
    Deliziose queste mooncake!! Da provare.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ritrovo nella tua riflessione.. ti abbraccio anche io

      Elimina
  2. Ti dirò che io sono una persona che non dimentica facilmente quindi difficile che i ricordi diventino vaghi e prendano un alone di dolcezza legata al passato.

    RispondiElimina
  3. Capita anche a me di ricordare con una certa malinconia al passato. Credo faccia parte della "crescita" ;)
    Deliziose le mooncake (anche queste mi ricordano un passato) ^_^
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. Queste sono nelle mie to do list da tempo adesso che vedo le tue così belle mi viene voglia di provarle al più presto. Complimenti Annalisa e buon 2020

    RispondiElimina
  5. Che dolcetti strepitosi, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  6. I ricordi avvolti in quel misto di malinconia e rimpianto sono per me una piacevole compagnia..... invitantissimi i tuoi romantici mooncake!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. delizioso e bello adoro mooncake!! baci

    RispondiElimina
  8. Molto golose queste semi sfere, adatte alle merende dei nostri piccoli ma anche per la nostra! Io credo che non bisogna mai lasciar andare indietro i ricordi, fanno parte di noi, sono esperienze che abbiamo vissuto e, se le ricordiamo, in qualche modo ci hanno colpito. Un abbraccio e grazie per le belle parole che mi hai dedicato sul mio blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Terry, sono felice di averti "conosciuta" :)

      Elimina
  9. deliziosi questi dolcetti, proverò a farli, grazie ! Un bacione

    RispondiElimina
  10. Come vorrei passare a far colazione da te!
    baci
    Alice

    RispondiElimina